Università degli Studi di Udine OpenUniud - Archivio istituzionale delle tesi di dottorato
 

OpenUniud - Archivio istituzionale delle tesi di dottorato >
Udine Thesis Repository >
01 - Tesi di dottorato >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10990/552

Autori: Calabrese, Bernardo
Supervisore afferente all'Università: MARESCA, MAURIZIO
Centro di ricerca: DIPARTIMENTO SCIENZE GIURIDICHE - DISG
Titolo: Gli accordi di ricerca e sviluppo nel diritto della concorrenza dell'Unione Europea
Abstract: Il presente elaborato tratta della disciplina antitrust degli accordi di ricerca e sviluppo nel diritto dell’Unione Europea, con speciale riguardo al rapporto tra restrizioni anticoncorrenziali e libertà di ricerca. Segnatamente, esso si propone di analizzare come il regime normativo comunitario a governo della competizione di mercato affronti la questione dell’incentivo regolamentare all’innovazione. Su tale punto, infatti, si incentra il conflitto tra i vincoli contrattuali alla ricerca e la possibilità di perseguire obiettivi di ulteriore progresso tecnologico, nel difficile equilibrio tra il necessario supporto alla cooperazione inventiva tra imprese e la salvaguardia effettiva della fondamentale libertà di innovazione indipendente per il singolo operatore. In tale ottica, si procederà a valutare come il legislatore europeo ha scelto di effettuare questa delicata opera di blianciamento normativo, con particolare attenzione al regolamento di esenzione per categoria di recente emanazione.
Abstract (in inglese): This work deals with the antitrust regulation of research and development agreements in European Union law, with special regard to the relationship between anticompetitive restrictions and freedom of research. Namely, it is intended to analyse how the EU Community legal regime governing competition on the market tackles the issue of regulatory incentive to innovation. On this point, in effect, it focuses the conflict between contractual obligations on research and the possibility to pursue objectives of further technological progress, in the difficult equilibrium between the necessary support to inventive cooperation among firms and the effective safeguard of the fundamental freedom of independent innovation for the single operator. In this perspective, it will be evaluated how the European legislator decided to carry out this delicate task of normative balance, with particular attention to the block exemption regluation recently adopted.
MIUR : Settore IUS/14 - Diritto Dell'Unione Europea
Lingua: ita
Data: 7-nov-2014
Corso di dottorato: Dottorato di ricerca in Diritto pubblico comparato e dell'Unione Europea
Ciclo di dottorato: 26
Università di conseguimento titolo: Università degli Studi di Udine
Luogo di discussione: Udine
Citazione: Calabrese, B. Gli accordi di ricerca e sviluppo nel diritto della concorrenza dell'Unione Europea. (Doctoral Thesis, Università degli Studi di Udine, 2014).
In01 - Tesi di dottorato

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
DottoratesUDpdfa.pdftesi3,11 MBAdobe PDFVisualizza/apri


Tutti i documenti archiviati in DSPACE sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace SoftwareFeedback CINECA