Università degli Studi di Udine OpenUniud - Archivio istituzionale delle tesi di dottorato
 

OpenUniud - Archivio istituzionale delle tesi di dottorato >
Udine Thesis Repository >
01 - Tesi di dottorato >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10990/593

Autori: Martignon, Alice
Supervisore afferente all'Università: PERUSINI, GIUSEPPINA
Centro di ricerca: DIPARTIMENTO STORIA E TUTELA DEI BENI CULTURALI - DIBE
Titolo: Michelangelo Guggenheim (1837-1914) e il mercato di opere, di oggetti d'arte e d'antichità a Venezia fra medio Ottocento e primo Novecento
Abstract: Lo studio si concentra sulla figura di Moisè Michelangelo Guggenheim (Venezia, 1837 - ivi, 1914), ne approfondisce le vicende biografiche e le molteplici attività, che spaziarono dal commercio di opere e oggetti antichi e moderni, al collezionismo, all'imprenditoria, alla progettazione di allestimenti e manufatti d'arte decorativa, alla promozione dell'istruzione artistico-industriale, e tratta della sua opera nella veste di conoscitore, storico, consulente, perito, informatore, intermediario, mecenate, filantropo e politico. Monografia, questa, introdotta da un'indagine sul mercato di opere, di oggetti d'arte e d'antichità a Venezia nell'Ottocento – con particolare attenzione alla seconda metà del secolo – e nel primo Novecento. Il lavoro dimostra sia la centralità di Michelangelo Guggenheim, assurto a stereotipo dell'antiquario veneziano, sia la rilevanza di Venezia, nel mercato artistico nazionale ed internazionale dell'epoca.
Abstract (in inglese): The study is focused on the reconstruction of Moisè Michelangelo Guggenheim's (Venice, 1837 - 1914) life and work. He was an antique dealer, art dealer, art collector, entrepreneur, interior and objects designer, promoter of industrial art education, but also connoisseur, historian, consultant, expert, agent, intermediary, patron, philanthropist and politician. The monograph is introduced by a survey of the venetian market of art works, art objects, and antiques in XIXth century – special regard is done on the second half – and the beginning of the XXth century. The study shows the centrality of Michelangelo Guggenheim, who became the stereotype of the venetian antique dealer, and also the importance of Venice, in the national and international art market of that time.
Parole chiave: Michelangelo Guggenheim; antiquario; mercante d'arte; mercato dell'arte; collezionismo; arti decorative; arti applicate; Venezia; 1800; XIX secolo; Ottocento
Parole chiave: Michelangelo Guggenheim; antique dealer; art dealer; art market; collecting; decorative arts; applied arts; Venice; 1800; XIXth century
MIUR : Settore L-ART/04 - Museologia E Critica Artistica E Del Restauro
Lingua: ita
Data: 30-apr-2015
Corso di dottorato: Dottorato di ricerca in Storia dell'arte
Ciclo di dottorato: 26
Università di conseguimento titolo: Università degli Studi di Udine
Luogo di discussione: Udine
Altre informazioni: Co-supervisori: Linda Borean (Università di Udine); Nico Stringa (Università Ca' Foscari di Venezia)
Citazione: Martignon, A. Michelangelo Guggenheim (1837-1914) e il mercato di opere, di oggetti d'arte e d'antichità a Venezia fra medio Ottocento e primo Novecento. (Doctoral Thesis, Università degli Studi di Udine, 2015).
In01 - Tesi di dottorato

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
A. Martignon, Michelangelo Guggenheim (1837-1914) e il mercato....pdfTesi dottorato392,24 MBAdobe PDFconsultabile a partire dal: 28/2/2018


Tutti i documenti archiviati in DSPACE sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace SoftwareFeedback CINECA