Università degli Studi di Udine OpenUniud - Archivio istituzionale delle tesi di dottorato
 

OpenUniud - Archivio istituzionale delle tesi di dottorato >
Udine Thesis Repository >
01 - Tesi di dottorato >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10990/717

Autori: de Girolamo, Carlo Ugo
Supervisore afferente all'Università: D'ORLANDO, ELENA
Centro di ricerca: DIPARTIMENTO SCIENZE GIURIDICHE - DISG
Titolo: Ruolo e competenze degli enti substatali nei rapporti internazionali e sovranazionali
Abstract: La Tesi esamina la difesa della distribuzione di competenze tra Stato centrale e Stati membri o Regioni da interferenze derivanti dal diritto dell’Unione europea, nonchè il concreto atteggiarsi dei rapporti competenziali tra “centro” e “periferia” tanto a livello di diritto interno, quanto a livello internazionale e sovranazionale. La ricerca approfondisce il caso delle delle Regioni italiane e della loro “proiezione” internazionale suggellata dalla normativa costituzionale, legislativa e dalla giurisprudenza costituzionale, individuando strumenti e procedure che consentono a quest’ultime di partecipare tanto alla politica estera statale quanto alle fasi di formazione e recepimento del diritto dell’Unione europea. Lo studio procede ad una disamina del diritto legislativo italiano in tema di partecipazione per poi considerare invece il “lato comunitario” della relazione tra Regioni e Unione europea, in particolare approfondendo le acquisizioni ottenute sul versante delle autonomie territoriali dopo l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona del 2009, mettendo in luce diacronicamente l’evoluzione del regionalismo nei suoi aspetti problematici e poi innovativi. La ricerca si completa infine con una riflessione sulla governance multilivello come prospettiva di lettura delle partecipazione delle autonomie territoriali e dunque delle Regioni al processo di definizione del diritto comunitario quale elemento di valorizzazione del principio democratico, ponendo alcune valutazioni sull’efficienza di questo sistema che intreccia i vari livelli di governo con la dimensione internazionale e sovranazionale, proprio in vista di un rafforzamento futuro tanto strutturale quanto interdisciplinare tra i diversi livelli territoriali, rispondendo perciò a quel “paradigma europeo” che tiene conto della natura stessa dell’Unione.
MIUR : Settore IUS/21 - Diritto Pubblico Comparato
Lingua: ita
Data: 6-mag-2016
Corso di dottorato: Dottorato di ricerca in Diritto pubblico comparato e dell'Unione Europea
Ciclo di dottorato: 28
Università di conseguimento titolo: Università degli Studi di Udine
Luogo di discussione: Udine
Citazione: de Girolamo, C.U. Ruolo e competenze degli enti substatali nei rapporti internazionali e sovranazionali. (Doctoral Thesis, Università degli Studi di Udine, 2016).
In01 - Tesi di dottorato

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
Frontespizio_de Girolamo.pdf29,36 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Indice_de Girolamo.pdf45,21 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Note introduttive_de Girolamo.pdf117,5 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Capitolo 1_de Girolamo.pdf452,37 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Capitolo 2_de Girolamo.pdf311,86 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Capitolo 3_de Girolamo.pdf245,11 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Capitolo 4_de Girolamo.pdf499,31 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Capitolo 5_de Girolamo.pdf36,07 kBAdobe PDFVisualizza/apri
Bibliografia_de Girolamo.pdf182,87 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Tutti i documenti archiviati in DSPACE sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace SoftwareFeedback CINECA